Storia

La storia – Il Football Club Roletto Val Noce, è un’Associazione Sportiva Dilettantistica nata negli anni ’80 con il nome AC Pro Roletto. La squadra diventa Roletto Val Noce in seguito alla fusione tra Pro Roletto e Val Noce: qui viene creato il suo stemma dove le tre stelle poste a capo di quest’ultimo simboleggiano l’unione dei tre comuni della Val Noce (Roletto, Frossasco e Cantalupa).

I colori sociali, dapprima gialloverde quando la squadra portava ancora il nome “Pro Roletto”, diventati poi gialloblu, hanno visto la compagine Rolettese militare nella Prima Categoria Piemontese fino alla stagione 2010/2011.

Nel 2010 si insedia il nuovo direttivo con la presidenza di Ghione Tiziano, alla guida della società. In questi anni si conteranno varie partecipazioni al triangolare estivo di Cantalupa tra Torino FC, Pro Vercelli e Roletto Val Noce. Il gruppo gialloblu gioca le sue partite in questi anni tra la prima e la seconda categoria.

Nella stagione 2014/2015 dopo la retrocessione della prima squadra, si decide di ricominciare dalla Terza Categoria Piemontese, si rinnova l’organigramma e Alessandro Bricchi diventa presidente; da qui la ripartenza, con la volontà di ricostruire la società puntando sui giovani. Inizia la collaborazione con la scuola di perfezionamento individuale “Footballab” di Rita Guarino, ex capitano della nazionale femminile di calcio e allenatrice tra le altre di Juventus e Inter Femminile.

Ripartire dal basso, credendo che il futuro si costruisca dal settore giovanile è una delle filosofie che ci guida.

La squadra si presenta nella stagione 2015/2016 rinnovata: si contano numerosi diciottenni tra le file della prima squadra, saliti dalla Juniores, affiancati da giocatori di esperienza che negli ultimi anni sono sempre stati al fianco della nostra società. Tra questi vi sono lo storico capitano Christian Angelino e il centravanti Denis Bordunale.

Nella stagione 2016/2017, questa filosofia porta i primi risultati e sotto la guida di mister Vagaggini, il Roletto conquista la prima storica semifinale di Coppa Piemonte dopo aver eliminato la favorita Onnisport, venendo eliminati solo dal Cisterna d’Asti, campione poi in finale della Coppa Piemonte 2016/2017. Nella stagione 2017/2018 si guadagna, con la guida di Mister Tiranti, un posto in seconda Categoria grazie alla vittoria promozione nei Play-Off contro l’Atletico Volvera (nella foto i festeggiamenti per la primozione ottenuta).

Il 18 Ottobre 2018, il comune di Frossasco inaugura in rinnovato stadio “Lello Barbera”, casa della nostra prima squadra per le partite. Verrà giocato un triangolare tra la Rappresentativa del Roletto Val Noce, composta da allenatori e dirigenti, la rappresentativa dei Sindaci dei comuni Locali e la rappresentativa dell’Ordine degli Ingegneri Torinese. (Nella foto sotto la nostra rappresentativa Rolettese).

La stagione 2019/2020 vede l’insediamento di Mister Mirko Martello sulla panchina rolettese, dopo la disastrosa stagione precedente che relega nuovamente il Roletto in Terza Categoria. La squadra capitanata da Angelino, non riesce comunque a concludere la stagione vista la sospensione dei campionati dovuti alla Pandemia di Covid 19 che peggiora e porta ad un’organizzazione a “singhiozzo” di ogni campionato a tutti i livelli fino alla stagione 2021/2022.

La stagione 2021/2022 inizia con grande voglia di ripartenza e speranza di terminare al più presto la pandemia. La società iscrive numerose categorie (dai primi calci alla Under 16 passando alla prima squadra). Il ritiro estivo vanta un’amichevole di prestigio contro la neopromossa in Serie B, Alessandria. (nella foto un’azione della partita). La terza categoria, guidata sempre da mister Martello termina il campionato d’inverno al primo posto.