Storia

La storia – Il Football Club Roletto Val Noce, è un’Associazione Sportiva Dilettantistica nata negli anni ’80 con il nome AC Pro Roletto. La squadra diventa Roletto Val Noce in seguito alla fusione tra Pro Roletto e Val Noce: qui viene creato il suo stemma dove le tre stelle poste a capo di quest’ultimo simboleggiano l’unione dei tre comuni della Val Noce (Roletto, Frossasco e Cantalupa).

I colori sociali, dapprima gialloverde quando la squadra portava ancora il nome “Pro Roletto”, diventati poi gialloblu, hanno visto la compagine Rolettese militare nella Prima Categoria Piemontese fino alla stagione 2010/2011.

Nel 2010 si insedia il nuovo direttivo alla guida della società. In questi anni si conteranno varie partecipazioni al triangolare estivo di Cantalupa tra Torino FC, Pro Vercelli e Roletto Val Noce.

Nel 2015, dopo la retrocessione della prima squadra, si decide di ricominciare dalla Terza Categoria Piemontese, si rinnova l’organigramma e Alessandro Bricchi diventa presidente; da qui la ripartenza, con la volontà di ricostruire la società puntando sui giovani.

Partendo dal basso e credendo che il futuro si costruisca dal settore giovanile è una delle filosofie che ci guida.
Ad oggi si contano numerosi diciottenni tra le file della prima squadra, affiancati da giocatori di esperienza che negli ultimi anni sono sempre stati al fianco della nostra società.

Nella stagione 2016/2017, questa filosofia porta i primi risultati e sotto la guida di mister Vagaggini, il Roletto conquista la prima storica semifinale di Coppa Piemonte dopo aver eliminato la favorita Onnisport, venendo eliminati solo dal Cisterna d’Asti, campione poi in finale della Coppa Piemonte 2016/2017.